Premio Italia–Cina 2019: candidature entro il 7 giugno

14.05.2019   |   pubblicato da Simone Tormen

Premio Italia-Cina
Aperta l’edizione 2019 del Premio Italia–Cina. Il concorso, promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, mette in palio due borse di residenza in Cina per giovani artisti italiani.
Possono partecipare artisti con cittadinanza italiana e di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti alla data di scadenza del bando. I candidati devono essere operanti nei settori delle arti visive (con almeno una mostra collettiva e una personale in curriculum); qualora i candidati facciano parte di un gruppo, duo o collettivo, verrà accettata la candidatura del singolo artista (in qualità di referente) che sarà l’unico beneficiario della borsa. I candidati devono inoltre avere una conoscenza della lingua inglese almeno di livello B2. Due le borse messe a disposizione. I vincitori beneficeranno della possibilità di trascorrere due mesi a Pechino – indicativamente da metà ottobre a metà dicembre 2019 – presso un’istituzione cinese e con il tutoraggio dell’Istituto Italiano di Cultura di Pechino e del National Art Museum of China. La loro esperienza sarà documentata da un fotografo/videomaker incaricato dalla Segreteria tecnico organizzativa. Le candidature possono essere presentate entro le 12.00 (ora italiana) del 7 giugno. La selezione sarà effettuata da una Commissione di esperti sulla base della verifica del possesso dei requisiti e della valutazione dei progetti presentati.
Per il bando completo, clicca QUI

Condividi su