Nella capitale giapponese la mostra "Botticelli e il suo tempo"

08.01.2016   |   pubblicato da Marco Crepaz

In occasione dell'inaugurazione della mostra "Botticelli e il suo tempo" al Tokyo Metropolitan Museum of Art, l'Istituto Italiano di Cultura ospita un simposio al quale parteciperanno i maggiori specialisti in materia italiani e giapponesi. L'evento, sabato 16 gennaio, vedrà la presenza di Osano Shigetoshi dell'Università di Tokyo, lo storico dell'arte ed ex direttore della Galleria Palatina, Alessandro Cecchi, la storica dell'arte Cristina Acidini, ex direttore del Polo museale fiorentino, e Jonathan Nelson dell'Università di Harward, vice direttore Villa I Tatti.

L'Acidini interverrà nella prima parte su "Botticelli e i Medici dei due rami", seguita da Shigetoshi con "Una storia della ricezione della 'scuola fiorentina' in Giappone, con particolare riferimento a Botticelli". Cecchi parlerà di "Sandro Botticelli, una vita in famiglia", mentre Nelson si soffermerà su "Parola e immagine: Botticelli, illustratore di Dante e Petrarca". Durante la tavola rotonda, i relatori risponderanno alle domande del pubblico, con la traduzione italiano-giapponese.

La mostra su Botticelli al Tokyo Metropolitan Museum of Art resterà aperta al pubblico fino al 3 aprile.

Inform

Condividi su