Iscrizioni alla Transcivetta karpos

07.01.2016   |   pubblicato da Marco Crepaz

La Transcivetta Karpos 2016, che si svolgerà domenica 17 luglio sul tradizionale tracciato da Listolade ai Piani di Pezzè di Alleghe, apre le iscrizioni. Sarà possibile aderire alla classicissima a coppie della corsa in montagna a partire da domenica 10 gennaio. Andando sul sito ufficiale della manifestazione, www.transcivetta.it, sarà possibile scaricare il modulo che consentirà di perfezionare la propria adesione.

Per chi si iscriverà entro il 31 marzo, il costo di adesione è fissato in 70 euro a coppia. Ci sarà anche la possibilità di scegliere la taglia della maglia dedicata a ogni partecipante: si tratta di un capo tecnico firmato Karpos, il brand di manifattura Valcismon, l’azienda feltrina da sempre vicina allo sport e, in particolare, agli sport della montagna e agli sport di resistenza. Dall’1 aprile scatterà una maggiorazione: 80 euro. «Abbiamo ritoccato leggermente la quota di adesione per l’edizione 2016 per un motivo semplice – spiega Erminio Ferretto, del comitato organizzatore – Questo piccolo aumento ci darà infatti l’opportunità di contribuire, in maniera più importante di quanto fatto in passato, al sostegno di un’associazione che si occupa di persone in difficoltà e che presenteremo a breve. Riteniamo importante lavorare in questo senso perché siamo convinti che lo sport sia anche un’occasione di solidarietà». Come già per lo scorso anno, il limite massimo di partecipazione è stato fissato a mille coppie. E come per l’edizione 2015, anche nel 2016 ci sarà una doppia possibilità di partecipazione alla gara: versione agonistica oppure versione non agonistica. La prova agonistica, per la quale sarà redatta una classifica ufficiale, prevede che i concorrenti al momento dell’iscrizione presentino un attestato medico sportivo dedicato all’attività agonistica.

La coppia può in alternativa iscriversi alla manifestazione «non competitiva»: in questo caso avrà diritto a tutti i servizi dell’evento, a esclusione della presenza nella classifica agonistica. Verrà comunque stilato un documento relativo alla «non competitiva», in ordine di pettorale, con i tempi rilevati all’arrivo.

Condividi su