Consolato d’Italia a Edimburgo: nuovi appuntamenti aggiuntivi con l’Ufficio Passaporti

28.04.2021   |   pubblicato da Simone Tormen

 

In via sperimentale e al fine di ridurre i tempi di attesa, a partire dal 6 maggio il Consolato Generale d’Italia a Edimburgo fornirà appuntamenti aggiuntivi a quelli attualmente disponibili per l’Ufficio passaporti.  

Il servizio sarà riservato alla sola captazione dei dati biometrici per i connazionali dai 12 anni di età.  

«Nel corso di questi appuntamenti – precisa il Consolato – sarà possibile presentare tutta la documentazione necessaria (modulistica, foto, pagamento, eventuali atti di assenso) e fornire le proprie impronte digitali. Il passaporto verrà stampato entro 30 giorni dall’incontro e dopo aver svolto con esito positivo le necessarie verifiche. Il documento verrà spedito direttamente all’indirizzo indicato dall’utente, con una busta Special Delivery prepagata che dovrà essere consegnata in occasione dell’appuntamento».  

«I nuovi slots – sottolinea ancora la rappresentanza in Scozia – sono prenotabili entro al massimo 14 giorni dalla richiesta e, al pari di quelli ordinari, consentiranno al connazionale di presentarsi presso il Consolato una sola volta per espletare l’intera istruttoria».  

Da Edimburgo arriva inoltre la raccomandazione, prima di prenotare, ad «accertarsi che i propri dati anagrafici e di stato civile presso il Consolato siano aggiornati».  

Se in sede di appuntamento dovessero essere rilevate discrepanze tali da non consentire la ricezione della domanda, infatti, «non sarà possibile evadere la richiesta di rilascio del passaporto e si verrà invitati a prenotare un nuovo appuntamento dopo aver proceduto con gli aggiornamenti richiesti».

Per maggiori informazioni si rimanda al sito: consedimburgo.esteri.it.

Condividi su