Giornata della ricerca italiana nel mondo: celebrazioni il 15 aprile

08.04.2021   |   pubblicato da Simone Tormen

Si celebra il 15 aprile la Giornata della ricerca italiana nel mondo 2021. La data ricorda la nascita di Leonardo da Vinci. A darne notizia è Innovitalia, il portale della Farnesina dedicato alla diplomazia scientifica.

Oltre 80 le iniziative organizzate dalla rete diplomatico-consolare per onorare i ricercatori e gli accademici italiani all’estero.  

«L’Italia – si legge sul sito di Innovitalia – è al 7° posto nelle classifiche mondiali per numero di pubblicazioni scientifiche e di ricerca, nonché all’8° posto per la qualità di queste pubblicazioni. Scienza e ricerca sono componenti strategiche della proiezione esterna dell’Italia e i ricercatori italiani all’estero, con il loro lavoro, contribuiscono non solo ad espandere la frontiera del sapere umano, ma anche a testimoniare nel mondo il valore dell’alta formazione del nostro Paese».  

Dal punto di vista numerico, spiega ancora Innovitalia, un sondaggio informale tra le diverse sedi diplomatiche ha contato più di 33mila ricercatori nostri connazionali nel mondo. Il gruppo più grande è quello degli Stati Uniti, dove è stimato lavorino più di 15.000 ricercatori italiani. Seguono il Regno Unito, con circa 6000, la Francia e la Germania, con circa 3500 ciascuno. Altrettanti sono presenti nella penisola iberica.  

Maggiori dettagli sulle iniziative per la Giornata della ricerca italiana nel mondo sono reperibili consultando il sito: innovitalia.esteri.it.

Condividi su