Novità per gli studenti internazionali in Australia. L'approfondimento di Sbs Italian

11.01.2021   |   pubblicato da Simone Tormen

 

«In questi primi giorni del 2021 si concretizzano finalmente le novità annunciate già da tempo per il visto 485-Temporary Graduate Visa, che potrà essere richiesto ora anche se ci si trova all’estero e, per chi ne è già titolare, potrà essere esteso fino a due anni». Ad annunciarlo è Sbs Italian, lo Special Broadcasting Service che diffonde notizie in lingua italiana in tutta l’Australia.

«Il visto 485 – spiegano Francesca Valdinoci, Dario Castaldo e Massimiliano Gugole su Sbs – è un visto temporaneo che permette agli studenti internazionali di vivere, studiare e lavorare in Australia dopo aver completato i propri studi. Il visto tradizionalmente andava richiesto quando lo studente si trovava ancora in Australia, ma questo obbligo è stato modificato. Chi infatti al termine dei propri studi era andato all’estero per una vacanza o una visita in famiglia e si è ritrovato bloccato dopo lo scoppio della pandemia e la chiusura dei confini internazionali potrà ora presentare la richiesta per il visto anche dall’estero».

«Chi ha studiato a Perth, Adelaide, Gold Coast, Sunshine Coast, Newcastle/Lake Macquarie, Wollongong/Illawarra, Canberra, Geelong e Hobart – prosegue l’approfondimento – potrà ricevere un nuovo visto della durata di un anno, mentre un visto di due anni sarà disponibile per chi ha avuto sede in tutte le altre zone d’Australia. Rimangono escluse le aree metropolitane di Sydney, Melbourne e Brisbane».

L’articolo completo con ulteriori dettagli è disponibile sul sito: www.sbs.com.au.

Condividi su