Dal 15 dicembre riprendono i voli Italia-Brasile

17.11.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

«La compagnia aerea Alitalia ha segnalato la ripresa dei voli Italia-Brasile a partire dal 15 dicembre 2020». Lo rende noto l’Ambasciata italiana a Brasilia.  

«Le operazioni – precisa l’Ambasciata – avranno luogo con una frequenza settimanale, limitatamente alla sola San Paolo».

La tratta prevista è:  

  • Roma Fiumicino-San Paolo Guarulhos, ogni martedì a partire dal 15 dicembre;
  • San Paolo Guarulhos-Roma Fiumicino, ogni giovedì a partire dal 17 dicembre.  

«Si segnala che – spiega ancora la sede diplomatica – seppur limitati nella frequenza, risultano al momento operativi i voli di:  

  • Air France (da Rio de Janeiro, San Paolo e Fortaleza a Parigi);  
  • Lufthansa (da San Paolo a Francoforte);  
  • Klm (da Rio de Janeiro e San Paolo ad Amsterdam);
  • Tap (da Rio de Janeiro, San Paolo, Recife, Fortaleza, Brasilia, Belo Horizonte e Maceió a Lisbona);  
  • Azul (da Viracopos-SP a Lisbona);  
  • Ibéria (per Madrid);  
  • Air Europa (da San Paolo a Madrid);
  • British Airways (per Londra);  
  • Swiss Airways (da San Paolo a Zurigo);
  • Latam (da San Paolo a Francoforte, Madrid e Londra)».  

L’Ambasciata invita gli interessati «a entrare in contatto con le compagnie aeree per eventuali richieste di informazioni e per prenotazioni».  

I voli interni per raggiungere San Paolo e Rio de Janeiro sono limitati ma ancora operativi, soprattutto dalle capitali degli stati.  

«Vista la particolare emergenza Coronavirus – sottolinea ancora la nostra rappresentanza in Brasile – ricordiamo che ai connazionali in territorio brasiliano è fortemente raccomandata la stipula di un’apposita polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario».

Per ulteriori dettagli: ambbrasilia.esteri.it.

Condividi su