Selezione di un collaboratore a contratto a Strasburgo

13.11.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

La Rappresentanza d’Italia presso il Consiglio d’Europa ha avviato la procedura di selezione per assumere un collaboratore amministrativo a contratto da adibire ai servizi di interpretariato e traduzione. Lo segnala il Consolato Generale d’Italia a Parigi.

I requisiti per candidarsi sono:  

  • aver compiuto il diciottesimo anno di età;  
  • essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente;
  • avere la residenza in Francia da almeno due anni.  

La scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione è fissata al 27 novembre 2020.

Tutti i dettagli e il bando completo sono disponibili sul sito: consparigi.esteri.it.

Condividi su