JPO 2020/21. Aperto il bando del programma per giovani funzionari delle organizzazioni internazionali

12.11.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

Aperta l’edizione 2020/21 del Programma Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali (Programma JPO).

L’iniziativa, finanziata dal governo italiano, permette a giovani connazionali qualificati di avere un’esperienza formativa e professionale di due anni nelle organizzazioni internazionali.  

I requisiti necessari per l’ammissione al Programma sono:  

  • essere nati il o dopo il 1° gennaio 1990 (1° gennaio 1989 per i laureati in medicina; 1° gennaio 1987 per i laureati in medicina che abbiano conseguito un diploma di specializzazione in area sanitaria);  
  • possedere la nazionalità italiana;  
  • avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e italiana;  
  • avere ottenuto prima della scadenza per la presentazione delle candidature un titolo accademico tra laurea specialistica/magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, laurea/laurea triennale accompagnata da un titolo di Master universitario o Bachelor’s degree accompagnato da un titolo di Master universitario.  

L’edizione 2020/2021del JPO prevede l’assegnazione di un numero limitato di posizioni a candidati provenienti da alcuni Paesi in via di sviluppo (“Least Developed Countries” e Paesi prioritari per la cooperazione allo sviluppo italiana). La lista di tali Paesi è disponibile sul sito www.undesa.it.  

I requisiti di ammissione previsti per i candidati che provengono da Paesi in via di sviluppo sono:  

  • essere nati il o dopo il 1° gennaio 1990 (1° gennaio 1989 per i laureati in medicina; 1° gennaio 1987 per i laureati in medicina che abbiano conseguito un diploma di specializzazione in aerea sanitaria);  
  • avere un’ottima conoscenza della lingua inglese (la conoscenza della lingua italiana sarà considerata favorevolmente in sede di valutazione);  
  • avere ottenuto prima della scadenza per la presentazione delle candidature un titolo accademico tra laurea specialistica/magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, laurea/laurea triennale accompagnata da un titolo di Master universitario, Bachelor’s degree accompagnato da un titolo di Master universitario.  

Inoltre, le seguenti qualificazioni aggiuntive sono spesso considerate asset importanti in fase di valutazione:  

  • conoscenza di altre lingue ufficiali delle Nazioni Unite o lingue parlate nei paesi in via di sviluppo;  
  • possesso di ulteriori titoli accademici e/o corsi di formazione rilevanti;  
  • aver maturato una solida esperienza professionale, della durata di almeno un anno;
  • possesso di alcune capacità/competenze quali orientamento al cliente, lavoro di squadra, comunicazione, responsabilità, pianificazione e organizzazione del lavoro.  

La scadenza per l’invio online delle domande di partecipazione è fissata alle 15:00 (ora italiana) del 29 dicembre 2020.  

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.undesa.it o scrivere a JPOinfo@undesa.it.

Condividi su