Lavorare nelle sedi diplomatiche italiane. Bando per 101 tirocini

07.10.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

Nuovo bando per 101 tirocini curriculari presso le sedi diplomatiche italiane all’estero. L’iniziativa è promossa da Ministero degli Esteri e Fondazione CRUI e si rivolge agli studenti universitari.

I soggetti selezionati saranno impegnati nella realizzazione di ricerche, studi, analisi ed elaborazione di dati utili all’approfondimento dei dossier trattati da ciascuna sede di destinazione. Potranno inoltre essere coinvolti nell’organizzazione di eventi e assistere il personale delle rappresentanze nelle attività di proiezione esterna.

Le candidature possono essere inviate, esclusivamente per via telematica, entro il 30 ottobre.

Le posizioni – 41 in Ambasciata, 28 in Consolato, 17 in Rappresentanza e 15 in Istituto di Cultura – sono disponibili nei seguenti Paesi: Austria (3), Belgio (11), Bulgaria (1), Cipro (2), Croazia (4), Danimarca (2), Finlandia (1), Francia (17), Germania (17), Grecia (2), Irlanda (2), Malta (1), Norvegia (2), Polonia (1), Portogallo (2), Principato di Monaco (2), Regno Unito (5), Repubblica Ceca (3), Repubbliche Baltiche (4), Slovacchia (2), Slovenia (1), Spagna (4), Svezia (2), Svizzera (5), Ungheria (2), Italia (3).

Tutti i dettagli e il bando completo sono disponibili sul sito: www.tirocinicrui.it.

Condividi su