Italia e Cile uniti nella lotta al Coronavirus. Al via il progetto #ItaliaconChilecontraelCovid

29.07.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

Covid-19

Ha preso il via in Cile il progetto #ItaliaconChilecontraelCovid. L’iniziativa, organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Santiago in collaborazione con l’Università del Cile, l’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma e l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, prevede tre tappe di realizzazione:  

  • la donazione di diciotto ventilatori meccanici, che rafforzeranno la capacità delle unità di terapia intensiva dell’Hospital Clinico della Università del Cile e della rete ospedaliera del Ministero della salute cileno;  
  • la missione in Cile di un team di cinque medici e due infermiere che metteranno a disposizione dei colleghi cileni la loro esperienza e conoscenza in un ampio spettro di situazioni legate al Covid;  
  • alcune sedute di videoconferenza e di telemedicina effettuate dall’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.  

«Nessun Paese – sottolinea la nostra Ambasciata a Santiago – ha finora fornito una assistenza così specializzata e articolata al Cile durante la pandemia e pertanto l’iniziativa ha ricevuto un’accoglienza molto positiva da parte della comunità cilena e italiana residente e delle autorità nazionali».

Per maggiori dettagli e informazioni sul progetto è possibile consultare il sito: ambsantiago.esteri.it

Condividi su