Spostamenti da e per l’Italia: dal 3 giugno riaperte le frontiere europee

20.05.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

Riapertura frontiere

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Dpcm del 17 maggio 2020.  

Tra le misure previste anche la riapertura delle frontiere europee a partire dal 3 giugno.

«Fatte salve le limitazioni disposte per specifiche aree del territorio nazionale, nonché le limitazioni disposte in relazione alla provenienza da specifici Stati e territori – riporta il decreto – non sono soggetti ad alcuna limitazione gli spostamenti da e per gli Stati membri dell’Unione Europea; gli Stati parte dell’accordo di Schengen; Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano».

Fino al 15 giugno restano invece vietati gli spostamenti da e per Stati diversi da quelli indicati, se non per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute. In ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza.

Il testo completo del decreto è disponibile sul sito: www.lavoro.gov.it.

Condividi su