Domande all’EU Settlement Scheme. Gli aggiornamenti dal Consolato di Edimburgo

18.05.2020   |   pubblicato da Simone Tormen

EU Settlement Scheme

«L’Home Office britannico ha confermato che anche durante l’attuale situazione di emergenza, le domande all’EU Settlement Scheme continuano ad essere trattate». Lo segnala sul proprio sito il Consolato Generale d’Italia a Edimburgo.  

«Al momento – prosegue l’avviso del Consolato – a causa delle restrizioni in atto, le strutture presso le quali era possibile verificare la documentazione dei richiedenti (scanner locations) sono chiuse e l’Home Office non accetta documentazione per posta. Ne consegue che i richiedenti possono procedere alla verifica dei documenti di supporto alle loro domande esclusivamente attraverso l’apposito applicativo predisposto per i telefoni cellulari».  

«L’Home Office – conclude la nota – sta valutando di riattivare il servizio postale, sebbene in maniera limitata, non appena possibile».  

Per eventuali quesiti in merito alle domande presentate o da presentare all’EU Settlement Scheme è possibile contattare l’EU Resolution Centre al sito www.gov.uk

Per ulteriori dettagli il sito del Consolato a Edimburgo è: consedimburgo.esteri.it

Condividi su