Concorso di idee 100% bellunesi

04.11.2019   |   pubblicato da Marco Crepaz

idee

 

Il Fondo Welfare e Identità Territoriale cerca un logo. Il suo logo: un simbolo che rappresenti e identifichi l’azione e le finalità del fondo, nato per iniziativa di Provincia, sindacati, associazioni di categoria, Diocesi, Consorzio Comuni Bim Piave, Conferenza dei sindaci, Comitato d’Intesa e Scuole in Rete, per contrastare lo spopolamento della montagna bellunese. A un anno dalla nascita del progetto, ecco il bando per rappresentare graficamente l’idea, lanciato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico. Il concorso è rivolto ai ragazzi delle scuole bellunesi (in particolare a coloro che frequentano gli ultimi tre anni delle superiori). «Proprio perché per prima cosa vogliamo potenziare il rientro dei giovani in provincia e il sostegno ai ragazzi che vogliono rimanere nel nostro territorio - spiega Francesca De Biasi, presidente del Fondo Welfare e Identità Territoriale -. Nel programma del fondo è previsto l’impegno di risorse sia nell'area educativa, per aiutare le nuove generazioni a riscoprire le nostre montagne e i valori che portano, sia nella cura delle fasce di popolazione più fragili, perché senza solidarietà una comunità non può crescere sana e unita. Adesso facciamo appello alla creatività e alla spinta alla vita dei nostri ragazzi, per portare avanti questo progetto che interessa tutta la comunità». L’obiettivo del concorso di idee è individuare e creare un logo che contraddistingua e identifichi il fondo. Il logo deve fare riferimento a concetti come cittadinanza attiva, solidarietà, attaccamento al territorio, possibilmente con riferimento alle caratteristiche storiche, naturali o paesaggistiche della provincia; deve essere originale, sviluppato espressamente per il concorso, esteticamente efficace, facilmente distinguibile e adattabile a diverse dimensioni; non deve infrangere o violare i diritti di terzi, inclusi copyright, marchi, brevetti e qualsiasi altro diritto di proprietà intellettuale; non deve contenere effigi o fotografie o altri elementi identificativi, senza autorizzazione. Infine, dovrà contenere la dicitura “Fondo Welfare e Identità Territoriale – provincia di Belluno” oppure "Welfare Dolomiti - Belluno”. Gli elaborati grafici dovranno pervenire al Fondo Welfare (Provincia di Belluno, via Sant’Andrea 5, 32100 Belluno) entro il 10 gennaio 2020. Sono possibili lavori svolti da gruppi minimi di 3 persone (fino a un massimo rappresentato dall’intera classe). Il logo vincitore riceverà un premio di 1.200 euro (600 per il gruppo vincente e 600 per la scuola di appartenenza), e una menzione speciale consegnata dalla Provincia.

Condividi su