Tirocini all’estero. Il nuovo bando della Farnesina

15.05.2019   |   pubblicato da Simone Tormen

Tirocini all'estero
Al via il terzo ciclo di tirocini in ambasciate, consolati e istituti italiani di cultura per il 2019. Il Ministero degli Affari Esteri – nell’ambito della Convenzione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con la Fondazione CRUI – ha emesso l’avviso per 395 tirocini curriculari trimestrali presso le Rappresentanze diplomatiche italiane all’estero.
211 le sedi diplomatiche coinvolte: 180 in Europa, 57 in Asia, 49 in America del Nord, 36 in Centro e Sud America, 34 in Africa, 26 in Medio Oriente, 9 in Oceania e 4 in Italia.
«Possono candidarsi gli studenti di tutte le Università italiane aderenti alla Convenzione che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea previsti dal bando: il programma di tirocini, infatti, nasce con l’obiettivo di integrare il percorso formativo universitario dello studente con un’esperienza concreta che permetta una conoscenza diretta delle attività istituzionali della Farnesina all’estero».
«Al tirocinante – riporta il bando – spetta un rimborso spese, corrisposto dall’Ateneo di appartenenza, nella misura minima di 300 euro mensili. La Sede all’estero ospitante può mettere a disposizione dello studente un alloggio gratuito quale beneficio aggiuntivo al rimborso spese previsto».
Candidature ammesse entro le ore 17.00 del 7 giugno 2019, collegandosi all’applicativo online disponibile su www.crui.it

Bando completo su: www.tirocinicrui.it

Condividi su