Cure mediche gratuite ai connazionali indigenti: l’iniziativa di Consolato e Dottore London

13.05.2019   |   pubblicato da Simone Tormen

London
Assistenza sanitaria gratuita ai connazionali che vivono nel Regno Unito. È il progetto lanciato da Consolato d’Italia a Londra e Dottore London, ambulatorio fondato cinque anni fa nella capitale britannica come start-up e composto da medici italiani. Attualmente sono una trentina, con quasi ogni tipo di specializzazione, e forniranno volontariamente cure e consulenze ai cittadini italiani che si rivolgono all’Ufficio di Assistenza Sociale del Consolato.
L’iniziativa è stata annunciata nei giorni scorsi durante un incontro pubblico. «Ci sono connazionali che si rivolgono al nostro Ufficio di Assistenza Sociale per problemi sanitari – ha spiegato il Console Marco Villani – in genere si tratta di cittadini qui residenti, o che si trovano qui per un breve periodo per turismo o altre ragioni, che per motivi di indigenza o difficoltà con la lingua inglese o per cause differenti hanno bisogno di ricevere cure o almeno consigli in ambito sanitario. Con Dottore London e l’associazione dei medici italiani in Gran Bretagna vogliamo perciò avviare una sorta di esperimento per verificare quanto e come seguirli in modo che possa essere utile alla nostra comunità».

Per maggiori informazioni: conslondra.esteri.it

Condividi su