La Scuola Italiana di Pechino cerca un insegnante di italiano

08.04.2019   |   pubblicato da Simone Tormen

Cina
La Scuola Italiana Paritaria d’Ambasciata di Pechino sta selezionando un insegnante di italiano madrelingua per l’anno scolastico 2019-2020. Per candidarsi è necessario essere in possesso di una laurea e dell’abilitazione all’insegnamento. Costituiscono titoli preferenziali le lauree in: Scienze della Formazione Primaria, Scienze della Formazione, Pedagogia, Psicologia. Sono richieste, inoltre, precedenti esperienze in scuole dell’infanzia e primarie; competenze matematiche; essere di madrelingua italiana, con una buona padronanza della lingua inglese e una buona conoscenza della cultura cinese; competenze e sensibilità interculturali; conoscenze di pedagogia, psicologia, didattica e delle metodologie operative per l’organizzazione del contesto educativo; la conoscenza del “Reggio Children Approach”.
Gli interessati possono inviare un’e-mail con il proprio CV e una lettera motivazionale all’indirizzo g.ziggiotti@scuolapechino.com entro il 6 Maggio 2019.

Per maggiori informazioni: ambpechino.esteri.it

Condividi su