Concorso “Vivo d’arte”. La scadenza per partecipare è prorogata al 15 aprile

27.03.2019   |   pubblicato da Simone Tormen

Vivo d'arte
Non più il 31 marzo, ma il 15 aprile. Prorogata di due settimane la scadenza per partecipare al concorso “Vivo d’arte – arti performative”. Il premio, che riguarda le discipline del teatro, della musica e della danza contemporanee, è riservato ad artisti di nazionalità italiana, con meno di 36 anni, residenti stabilmente all’estero da almeno due anni.
Per maggiori informazioni e per il bando completo: www.esteri.it

Condividi su