“Fammi vedere”. Cortometraggi sul diritto d’asilo: quinta edizione del concorso

12.04.2018   |   pubblicato da Simone Tormen

Fammi vedere
Anche per il 2018 il Cir – Consiglio Italiano per i Rifugiati – promuove il concorso per cortometraggi “Fammi vedere”. Il tema è quello del diritto d’asilo e il mondo dei rifugiati. I corti dovranno avere una durata massima di 120 secondi. La scadenza per l’invio dei lavori è fissata al 15 ottobre 2018.
La giuria che valuterà i cortometraggi in concorso è composta da: Laura Delli Colli (presidente), Rachid Benhadj, Carlo Brancaleoni, Ninni Bruschetta, Valerio Cataldi, Teresa Cavina, Loredana Commonara, Pino Corrias, Silvia Costa, Enzo D’Alò, Adriano Coni, Gian Mario Gillio, Marida Lombardo Pijola, Monica Guerritore, Paolo Masini, Luca Lucini, Hermes Mangialardo, Mario Morcone, Marie Thérèse Mukamitsindo, Mimma Nocelli, Ivan Silvestrini, Walter Veltroni. Membri della giuria in rappresentanza del Cir: Roberto Zaccaria, Antonella De Donato, Mario Degasperi e Barbara Domeneghetti.
Previsti i seguenti premi:

  • al 1° classificato: 1000 euro
  • al 2° classificato: 500 euro
  • al 3° classificato: 300 euro

Il Bando del concorso è disponibile QUI.
Per maggiori informazioni: cir-onlus.org

Condividi su