Melbourne, New York e Genova “Diaspore italiane – Italy in Movement”

09.08.2017   |   pubblicato da Simone Tormen

Diaspore
Si svolgerà in tre sessioni previste tra il 2018 e il 2019 in Australia, Stati Uniti e Italia il convegno intitolato “Diaspore italiane – Italy in Movement” organizzato grazie alla collaborazione del Co.As. It di Melbourne, del John D. Calandra Italian American Institute del Queens College di New York e del Galata Museo del Mare e delle Migrazioni di Genova, quest'ultimo individuato quale nuova sede del Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana. La prima sessione, prevista a Melbourne dal 5 al 7 aprile 2018, avrà come tema “Living Transcultural Spaces”; la seconda, a New York dal 1° al 3 novembre 2018, “Transnationalism and Questions of Identity”; la terza, a Genova dal 27 al 29 giugno 2019 “Beetween Immigration and Historical Amnesia”.Il convegno, prima conferenza internazionale di questo genere, riunisce ricercatori e studiosi provenienti da Australia, Stati Uniti e Italia e non solo per approfondire le vicissitudini dell'emigrazione e dell'identità italiana negli spazi interculturali definiti dalle mobilità. I temi trattati saranno la storia dell'emigrazione italiana, le diaspore, la storia coloniale italiana, l'Italia quale destinazione di migranti e rifugiati e la nuova emigrazione italiana.La prima sessione è in programma a Melbourne, capitale culturale dell'Australia e città unica per la sua multiculturalità, in cui risiede una significativa diaspora italiana, ormai giunta alla sua terza generazione. Tema dei lavori saranno le esperienze transculturali, con una riflessione su quelle divenute pratiche consolidate e sui valori ideali ad esse connesse.Tra gli interventi vengono segnalati quelli di Loretta Baldassar, antropologa e sociologa dell'Università di Western Australia; Enzo Colombo, professore ordinario in Sociologia dei processi culturali e comunicativi al Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell'Università degli studi di Milano; Joseph Lo Bianco, presidente del Language and Literacy Education all'Università di Melbourne; Joseph Pugliese, direttore di ricerca del Department of Media, Music, Communication and Cultural Studies della Macquarie University; Anthony Julian Tamburri, presidente del John D. Calandra Italian American Institute; Rita Wilson della Monash University.Per partecipare occorre inviare un abstract di 250 parole sul tema che si vorrà esporre e una breve biografia entro il 30 settembre 2017 all'indirizzo mail: melbourne@diasporeitaliane.com.

Inform