Sei posti per uno scambio Erasmus + a Malta

12.02.2018   |   pubblicato da Simone Tormen

Erasmus +
Dalla newsletter del Csv Belluno


Capire l'arte della comunicazione, prevenire l'estremismo violento e la diffusione di notizie false. Se almeno uno di questi tre temi ti interessa, sappi che ci sono 6 posti per giovani dai 18 e 28 anni (uno riservato a una persona con disabilità) per partire con un nuovo scambio giovanile Erasmus+ nell'isola mediterranea di Malta dal 3 al 9 luglio 2018.
Il progetto si chiama “Communication as an Art” e si prefigge di educare i partecipanti all'uso consapevole dei media su argomenti chiave di attualità, come quello l'immigrazione o il dilagare delle cosiddette fake news. Sarà prodotto anche un filmato, anche per permettere ai partecipanti di imparare i fondamentali del video making. Grande importanza sarà data all'inclusione sociale: ogni delegazione nazionale avrà dei giovani con disabilità che saranno coinvolti attivamente. Ci saranno diversi partecipanti da Malta, Italia, Spagna, Grecia e Lettonia.

REQUISITI
Per candidarsi è richiesta una discreta conoscenza della lingua inglese e la disponibilità a partecipare ad un incontro formativo prima della partenza. Si accetteranno solamente le candidature di giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno. Ai partecipanti verrà solamente richiesta una quota di partecipazione pari a 80 euro. Ci sarà spazio per una persona con disabilità con relativo accompagnatore.

DOMANDE
Tutti gli interessati dovranno inviare il proprio curriculum vitae via mail al Centro Studi Ricerca e progettazione del Csv Belluno all'indirizzo centrostudiricerca@csvbelluno.it entro le ore 14 di lunedì 5 marzo.
I colloqui di selezione si svolgeranno a Belluno nella giornata di giovedì 8 marzo.